Museo civico

Il museo è stato fondato nel 1954. nel palazzo barocco di conteggi di Califfi sul' iniziativa degli artisti della città di Rovigno. L'obiettivo principale è stato quello di rendere il museo un luogo in cui tutti i beni culturali sarebbero esposti e dove molte manifestazioni culturali si svolgeranno. Zora Matić è stata la prima direttrice del museo e fino a oggigiorno il suo contenuto è determinato dai desideri dei fondatori del museo.

Oggi, il museo ha due funzionalita. Si tratta di una galleria della città e di un luogo in cui collezioni di valore sono permanente esposte, ad esempio: raccolta di opere di maestri antichi, arte croata contemporanea, sezione marittima, reperti archeologici, ecc. A causa di limiti di spazio e numerose attività dell museo solo una piccola parte del fondo del museo è disponibile per i visitatori di oggi.

al inizio